Benvenute nel mondo della Make Up & Beauty Review, condito con qualche FOTD. Dedicato a chi, come me, è vergognosamente appassionata di trucchi e smalti, a chi, come me, si illuminano gli occhi ogni volta che entra in profumeria, a chi, come me, spunta un sorrisetto idiota sul volto ogni volta che mette piede in una bottega Lush

Lettori fissi

mercoledì 29 ottobre 2014

Review: Benefit - Fake Up


Chi Sono: Benefit - Fake Up in Medium

Come Sono: Correttore in stick nella tonalità Medium circondato da crema idratante, contiene 3,5 gr di prodotto (chiedo venia, il PAO doveva essere scritto sulla confezione che ho prontamente frullato da tempo immemore....sarà i soliti 12 mesi)

Dove mi trovi: Sephora

Quanto costo: 26 euro

Sostiene Pereira (ossia il sito Sephora): "Fakeup è l'antiocchiaie esigente… segui il suo esempio. Questo antiocchiaie idratante - ricco di vitamina E e di estratto di semi di mela - nasconde le occhiaie e attenua i segni di espressione per una pelle liscia e satinata dal finish ultra naturale".





C'è da dire che: innanzi tutto vi chiedo scusa per le condizioni indecenti di questo coso, prima o poi imparerò ad essere una blogger semi seria ed a fare le foto ai prodotti appena comprati belli nuovi nuovi e non stra usati. Fino ad allora accontentatevi della me più pasticciona e casareccia.
Ora facciamo un po' le pulci a questo famosissimo Fake Up, prodotto lanciato l'anno scorso (credo) dalla Benefit, che prometteva essere il più acerrimo nemico delle occhiaie e grande alleato dell'idratazione. Io di norma non ho occhiaie molto segnate, per cui solitamente il Fake Up con la sua bassa coprenza mi accontenta abbastanza. Ci sono però certe giornate in cui le care amiche occhiaie fanno sentire la loro presenza palesandosi al loro apice di "scurezza"  (tendono al nero, e non ditemi che non è possibile)ed allora il Fake Up davvero nulla può. 
Per quanto riguarda l'idratazione devo ammettere (pur non essendo una grande fan del prodotto) che fa degnamente il suo lavoro (anche se in tutta onestà basterebbe munirsi di un buon contorno occhi cui affidarsi per l'idratazione), inoltre pur essendo molto morbido e quindi molto facile da stendere non se ne va a fare scampagnate nelle pieghette.
La consistenza è leggera e cremosa, non affatto fastidiosa. La durata è dignitosa, un sei ore se le fa senza problemi.
Purtroppo trovo che il range di colorazioni sia davvero troppo limitato, sono solo tre, nessuna delle quali è particolarmente aranciata (per cui nulla può contro le occhiaie più violacee), oltretutto la Light penso possa andar bene giusto per Biancaneve, la Medium resta ancora chiaretta anche per me che sono l'esempio più plateale di carnagione medio/chiara e la Deep è praticamente marrone....prevedere qualche altra tonalità no? Troppo sforzo per un cosetto che costa la bellezza di 26 euro?



Nota a margine: Il Fake Up è il mio "Walking Dead" di Ottobre, ho ritenuto potesse essere interessante scriverne una review prima della sua (auspicata) dipartita dato che è un prodotto molto famoso e molto costoso ;)

Si: Leggero, cremoso, idratante

No: Poco coprente, range di colorazioni limitato, costosissimo

Valutazione Prodotto: 6.5/10

Rapporto Qualità/Prezzo: 4.5/10

Mi Consigli? No, credo che per 26 euro si possa decisamente trovare qualche prodotto più valido, per carità sarai pure bello idratante, ma a quello si può ovviare con un buon contorno occhi e tadan che tu non hai più nulla di speciale

15 commenti:

  1. Mi ha sempre ispirato molto questo correttore,ma dopo aver letto la tua review penso che non lo prenderò,anche perchè mi sto trovando divinamente con il correttore di Nars ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm sono moooolto curiosa di questo correttore nars credo che prima o poi una prova ci scapperà

      Elimina
  2. Non mi ha mai attirato, credo che il mio portafoglio ringrazi! In effetti 26 euro sono un po' troppi, in giro si può trovare di meglio a molto meno!

    RispondiElimina
  3. anche io scrissi una review molto temo fa,mi trovo con tutto quello che hai scritto e con il fatto che per 26 euro per quanto sia un buon prodotto potrei trovare sicuro di meglio.Un bacio

    RispondiElimina
  4. Ammetto che mi ha sempre tentata, ma mi ha frenata il prezzo...leggendo la tua review ho capito che posso tranquillamente trovare qualcosa di simile e migliore d una cifra più economica :)

    RispondiElimina
  5. carissima....trovare un correttore che passi a pieni voti il nostro giudizio è cosa difficile io ho snobbato e provato con scarso entusiamo il nascondino di neve ( adorato dal mondo del tubo e non solo)e voto 6poco pi l'ho dato al kiko coverage...attualmente sto cercando di finire entrami insieme al mio adorato labo comprato così per scherzo in farmacia..peccato per questo benefit ultimamente sto testando il loro blush e illuminante liquidi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. baaaa una delusione via l'altra, io ed i correttori abbiamo un pessimo rapporto

      Elimina
  6. Il prezzo non è che invogli a comprarlo! Comunque io non amo i correttori in stick quindi il problema nemmeno si pone di un possibile acquisto! :)

    RispondiElimina
  7. costa troppo per provarlo...poi con le occhiaie che m ritrovo sono sicura che non farebbe al caso mio :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente se sei portatrice sana di occhiaie gli devi stare lontano, sarebbe inutilissimo

      Elimina
  8. Beh, per 26 €, vorrei che il correttore mi facesse anche il caffè, altro che tre colorazioni in croce :-P
    Io non ho ancora ceduto all'acquisto di questo prodotto...non so, non mi ha mai convinta del tutto. Alla fine non ho mai sentito recensioni davvero entusiaste.....
    Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Non credo sia il correttore che fa per me, il mio secondo nome è "Panda" xD

    RispondiElimina
  10. Anche a me incuriosiva molto, però non ho letto molte recensioni positive. In compenso io che ho occhiaie piuttosto pronunciate mi sono trovata davvero bene con il correttore in stilo di Bottega Verde, l'unico che continuo a ricomprare!

    RispondiElimina
  11. anche io lo uso da un po', l'ho preso lo scorso anno, quando ho passato un periodo molto stressante, avevo una stanchezza incredibile, e devo dire che ero visibilmente stanca e il fake up mi ha aiutata molto!
    poi il tutto si è rivelato con la mononucleosi che i hanno trovato dopo mesi e mesi di sofferenze!
    è decisamente caro, poco coprente ma idratante!concordo in pieno con la tua recensione!

    RispondiElimina

Che ne dici di lasciare una traccia del tuo passaggio?
Leggo e rispondo con piacere ad ogni parola